mi ero ritrovata con la sensazione di non aver più la terra sotto i piedi, tutte quelle che ritenevo fossero le certezze della vita erano crollate, ma mi sono detta che potevo ancora fare qualcosa, che non ero alla fine del mio viaggio, ma sentivo anzi che forse stava davvero cominciando…

Il mio viaggio in questa esperienza terrena subisce uno stravolgente impulso nel 2003, quando l’affermarsi nel mio corpo fisico di una “malattia importante”, un liposarcoma, mi ha portato ad interrogarmi in profondità e a cambiare completamente direzione rispetto a come stavo vivendo, un evento forte, che mi ha spinto ad intraprendere un cambiamento nel mio stile di vita e una ricerca interiore nel conoscere e comprendere tale avvenimento. In questa fase gli strumenti a percussione, che già suonavo da tempo, hanno cominciato a rivelarsi come veri e propri “guaritori”: quando suonavo, la vibrazione mi faceva stare meglio, fisicamente e soprattutto emotivamente e mentalmente, questo mi ha anche portato a cambiare atteggiamento nel portare il suono e la musica agli altri.

La chiave di volta in questo percorso, dedito alla ricerca del mio “stare bene”, è l’incontro nel 2012 con Albert Rabenstein e con le Vibrazioni Armoniche: sperimentare di persona i benefici a tutti i livelli energetici su di me di queste vibrazioni, mi ha portato a scegliere di intraprendere il percorso formativo in Massaggio Sonoro Armonico, integrandolo alla mia esperienza umana personale ed a quella di musicista, per poter offrire anche alle altre persone la possibilità di godere e beneficiare di questa straordinaria opportunità, per dare la possibilità di ritrovare contatto con la propria Vera Natura ed attivare una nuova percezione di Sè, modalità questa che permette di innescare processi di trasformazione ed auto-guarigione.

buona5

“Thank you Patrizia Ferrarini for your wonderful sound therapy! I was recharged a lot by your treatment.” Dott. Yasuyuki Nemoto
Il Dott. Nemoto presiede il ruolo scientifico del lavoro del Dott. Masaru Emoto, creando un’integrazione tra scienza e spiritualità, attraverso lo studio dell’acqua. Di recente ha iniziato una serie di seminari riguardanti l’eventuale relazione tra i “messaggi dell’acqua” e le teorie scientifiche sull’acqua proposte dal dott. Jacques Benveniste, nonché del dott. Gerard Pollack e del dott. Luc Montenier. Il dott. Nemoto è attualmente direttore dell’istituto generale IHM e direttore dell’ufficio esecutivo del IIM.

 

“Premetto che come ben sai io ho sempre avuto benefici nel senso di risposte del corpo e della mente alle campane. All’inizio e erano immagini o messaggi che arrivavano da dentro e mi indicavano un percorso da seguire. L’ultima volta ho sentito per bene che il suono mi muoveva qualcosa a livello di gola e corde vocali…. subito sentivo fastidio e tosse e intuivo che qualcosa si doveva esprimere proprio li dove c’era il fastidio. Nel proseguimento dell’esperienza mi sono arrivate chiaramente anche le parole che dovevo dire, le emozioni che dovevo tirare fuori e anche l’ambito specifico dove esprimerle. Quindi la mattina dopo ho preso in mano la situazione e ho agito. Si vede che la vita non aspettava altro. Il mio suono ha prodotto una cascata di avvenimenti che hanno sbloccato una situazione ferma da anni e soprattutto anche l’altra parte evidentemente non aspettava altro… mi ha seguita nella mia nuova dinamica e ha preso al balzo la possibilità che le davo su un piatto d’argento. Un gran sollievo e un campo energetico nuovo ed evolutivo si è aperto davanti a me e ancora sta producendo alchimie e empatie importanti ed evolutive…quindi grazie Patrizia, continua così!!!” [I.B.]